Menu navigazione pagine

Panzano in Chianti

Panzano in Chianti

Panzano in Chianti è una bella frazione di Greve in Chianti che merita di essere visitata per varie ragioni. In questo piccola località del Chianti fiorentino infatti si trovano enoteche, ristoranti e strutture turistiche, ma anche edifici storici e costruzioni religiose molto interessanti. La località inoltre è ubicata in ottima posizione per accedere sia alle località del Chianti fiorentino quali Greve in Chianti, San Casciano Val di Pesa e Impruneta, ma anche a centri del Chianti senese quali Radda in Chianti, Gaiole in Chianti e Castellina in Chianti.

 

Una gita a Panzano in Chianti vicino Greve

 

Panzano in Chianti è un’amena e pacifica frazione del comune di Greve in Chianti molto gettonata dagli amanti di villeggiature estive in campagna e dagli appassionati di turismo enogastronomico.

Ubicata a quasi 500 metri di altitudine, in una posizione geografica pressochè equidistante da tutti i maggiori centri del Chianti, Panzano è a un tiro di schioppo da Greve, ma da questo grazioso centro grevigiano è possibile raggiungere in poco tempo anche le località storiche del Chianti quali Radda in Chianti, Castellina in Chianti e Gaiole in Chianti.

 

Castello di Panzano

Il Castello di Panzano e la parte antica del borgo di Panzano

 

Per visitare per bene Panzano in Chianti bisogna sapere che questa frazione è idealmente organizzata in 4 zone focali:

Il Castello. Il Castello di Panzano si trova nella parte più elevata di Panzano e naturalmente può suscitare vivo interesse in appassionati di storia e architettura. Il Castello infatti risale al XII secolo, e rappresenta il muto testimone di tutto quanto è successo a Panzano durante i secoli.

Borgo di Panzano. Il castello e il Borgo di Panzano costituiscono la zona di Panzano Alto, la zona storica di Panzano che quindi comprende il già citato maniero, oltre che alcuni edifici risalenti ad alcuni secoli fa.

La zona della Campana. Il territorio della Campana è quello che sorge alle pendici del poggio di Panzano e di fatto è una sorta di snodo tra i territori del Chianti fiorentino e del Chianti senese.

La Conca d’Oro. Questa invece è la Panzano più recente. Nella zona della Conca d’Oro si è sviluppato il centro abitato odierno con i relativi negozi e servizi.

 

Panzano-in-Chianti

Panorama di Panzano in Chianti vicino Greve in Chianti

 

Riguardo a cosa vedere a Panzano in Chianti, innanzitutto consigliamo di fare una visita alla Pieve di San Leolino, una delle chiese in stile romanico più importanti del Chianti, all’interno della quale si trovano belle opere di artisti quali Giovanni della Robbia e Raffaelino del Garbo. Tra gli altri edifici di rilievo consigliamo poi la Chiesa di Santa Maria, in stile neogotico, e il caratteristico Oratorio di Sant’Eufròsino.

Trovandovi a Panzano in Chianti, poi, una tappa più laica ma molto divertente e assai gustosa che vi consigliamo di fare è quella all’Antica Macelleria Cecchini, dove sarete accolti con contagiosa simpatia dal famoso macellaio Dario Cecchini, estroso e coinvolgente personaggio televisivo ai tempi della trasmissione “La Vecchia Fattoria” con Luca Sardella e Janira Majello, e “artigiano della carne” praticamente da sempre.

Per la somma di tutti i motivi sopra elencati possiamo concludere dicendo che durante un fine settimana o una vacanza tra le colline chiantigiane la località di Panzano in Chianti merita di essere visitata, sempre a patto che voi non la scegliate proprio come felice e serena base del vostro soggiorno in Chianti.

 

Google ADS